A volte ritornano…

Domani mattina, 2 dicembre 2022, dalle 8 alle 13 al Teatro delle Arti, presso la succursale del Liceo Classico Umberto I di Palermo, parteciperò a un convegno intitolato “Le eresie… Continua a leggere A volte ritornano…

“Pirsonalmente di pirsona”: l’anima di Catarella

Agli ordini del commissario Montalbano, nel commissariato di Vigàta, opera un gruppo composto da personaggi con caratteristiche peculiari ma animati da un autentico spirito di squadra; fra questi spiccano tre… Continua a leggere “Pirsonalmente di pirsona”: l’anima di Catarella

Leli e Nenè: un racconto finora inedito di Camilleri

Pochi giorni fa è uscito un nuovo libro che presenta racconti di Andrea Camilleri: si tratta di “La guerra privata di Samuele e altre storie di Vigàta”, edito da Sellerio.… Continua a leggere Leli e Nenè: un racconto finora inedito di Camilleri

Alla riscoperta dei poeti “di strada” di Prizzi

Fra le recenti pubblicazioni del Liceo Classico Statale “Umberto I” di Palermo suscita particolare interesse una raccolta di versi di poeti “di strada” originari di Prizzi; il libro si intitola… Continua a leggere Alla riscoperta dei poeti “di strada” di Prizzi

Pietro come Ungaretti

Mio cugino Pietro Maggiore, poeta dialettale bagherese di cui spesso ho avuto occasione di citare le poesie (anche alcune inedite), nacque a Bagheria esattamente 92 anni fa, l’8 novembre 1930.… Continua a leggere Pietro come Ungaretti

La morte del Gattopardo

Il tema della morte nel “Gattopardo” è trattato allusivamente o esplicitamente in più di un’occasione. 1) Il cap. I (maggio 1860) si apre con la recita del rosario, con le… Continua a leggere La morte del Gattopardo

Montalbano e il compagno di viaggio

In molte delle sue indagini il camilleriano commissario Montalbano si ritiene appagato dalla scoperta della verità e tollera che alcuni colpevoli restino in libertà o in preda ai loro rimorsi:… Continua a leggere Montalbano e il compagno di viaggio

Concetta, la figlia del Gattopardo (II parte)

Dopo la cocente delusione ricevuta da Tancredi, Concetta si chiude a riccio in una solitudine astiosa. Quando Tancredi, nel novembre 1860, torna a Donnafugata da ufficiale dell’esercito “regolare” del nuovo… Continua a leggere Concetta, la figlia del Gattopardo (II parte)