“Il lupo e l’agnello” di Ademaro di Chabannes

Il monaco francese Ademaro di Chabannes (989 – 1034) fu autore di diverse opere di carattere storico; un codice della biblioteca dell’università di Leida (Codex Vossianus Latinus 8°), trascritto dallo… Continua a leggere “Il lupo e l’agnello” di Ademaro di Chabannes

Il ripensamento della figura di Achille nel poema di Stazio

L’Achilleide fu l’ultima opera del poeta napoletano Publio Papinio Stazio, che visse in epoca flavia e fu attivo soprattutto al tempo dell’imperatore Domiziano (81-96). Di questo poema incompiuto (dovremmo forse… Continua a leggere Il ripensamento della figura di Achille nel poema di Stazio

Ovidio e i cosmetici delle donne

Del piccolo poemetto didascalico di Ovidio intitolato “Medicamina faciei femineae” (“I cosmetici delle donne”) ci sono arrivati soltanto cento versi in metro elegiaco. Anche in questa operetta, composta forse parallelamente… Continua a leggere Ovidio e i cosmetici delle donne

Rutilio Namaziano e il tramonto dell’antica Roma

RUTILIO NAMAZIANO E IL TRAMONTO DELL’ANTICA ROMA In una fredda mattina di novembre dell’anno 416 o 417 d.C. Claudio Rutilio Namaziano, ricco aristocratico e latifondista pagano, importante uomo politico e… Continua a leggere Rutilio Namaziano e il tramonto dell’antica Roma